La Mobilità Aziendale: verso un futuro sostenibile

Data
18 luglio 2022
Categoria

Preferiti

Gestire la mobilità aziendale è oggi fondamentale per lo sviluppo di una impresa sul territorio perché permette di migliorare l’accessibilità della sede aziendale e ottimizzare costi e tempi di spostamenti lavorativi e da casa a lavoro. L’auto infatti è il mezzo di trasporto che rimane centrale per gli spostamenti, anche in considerazione delle esigenze di sicurezza determinate da questo momento storico.

Intanto le aziende hanno sempre più la necessità di intraprendere un percorso di transizione energetica, in ottica anche di contenimento dei costi e soprattutto di Corporate Social Responsability (la Responsabilità d’Impresa). A ciò si aggiunge la crisi produttiva che sta richiedendo uno sforzo in termini di organizzazione e costruzione della car policy aziendale. In questo contesto gli imprenditori hanno bisogno di aiuto di steakholders preparati e qui entra in gioco la figura del mobility manager previsto per le aziende con più di 100 dipendenti o che si trovano in un capoluogo di regione o di provincia e in una città metropolitana o in un comune con popolazione superiore a 50.000 abitanti (Legge n. 77/2020) per redigere il PSCL – Piano Spostamento Casa Lavoro.
Il mobility manager è colui che deve migliorare l’accessibilità dell’azienda e incentivare gli spostamenti in modo sostenibile, facilitando l’utilizzo di veicoli a zero emissioni, con l’obiettivo di ridurre la CO2 aziendale.
É la figura che deve occuparsi dell’organizzazione e della gestione della domanda di mobilità aziendale e soprattutto deve incentivare la promozione della mobilità sostenibile nell’ambito degli spostamenti aziendali.
Negli ultimi anni si è registrato un vero e proprio cambio nella gestione degli spostamenti dei dipendenti e la figura del mobility manager ha acquisito un ruolo sempre più importante in quanto è diventata un ponte di connessione tra le aziende e le istituzioni pubbliche.
Oggi la mobilità sostenibile richiede dunque uno sforzo collettivo e dipende dalla volontà dell’azienda di incentivarla. Richiedere la consulenza di partner e di professionisti preparati che possano interpretare i fabbisogni aziendali, vuol dire affidarsi a chi può fornire un valido aiuto nella gestione di progetti di mobilità aziendale di successo.

 

Noi di I’m Noleggio possiamo fornirti delle soluzioni personalizzate secondo le esigenze aziendali: possiamo nominare un nostro mobility manager per la tua azienda, ci occupiamo di formare internamente all’azienda la figura del mobility manager, ci occupiamo della redazione del PSCL (piano spostamento casa lavoro), forniamo servizi tecnologici per la gestione delle flotte aziendali.

 

 

Per informazioni e domande non esitare a contattarci:
☎0861 753316
?info@imnoleggio.it

Sito in versione dimostrativa